Tidelands, in arrivo la prima stagione dal 14 dicembre

0
499
Tidelands
Tidelands

Tidelands è la prima serie televisiva australiana prodotta da Netflix

Dal 14 dicembre sarà disponibile su Netflix Tidelands, serie creata da Stephen M. Irwin insieme a Leigh McGrath, con la direzione di Catriona McKenzie. Una serie molto bella e avvincente, che mette in contrapposizione due mondi diversi: una donna che ha pagato il conto con la giustizia e che torna a vivere nella piccola città dove è nata, e il lato oscuro che si cela all’interno della comunità.

Omicidi, droga e sirene nel silenzio di tutti

La serie racconta la storia di una ex criminale di nome Cal, la quale una volta uscita dal carcere torna a casa. Le sue origini si collocano nel piccolo villaggio di pescatori di Orphelin Bay. Nel momento in cui il corpo di un pescatore locale viene scoperto a riva, la donna dovrà cominciare a indagare sulla vicenda.

Nel farlo inizierà a scontrarsi con una forte omertà, e a scoprire i segreti della città e dei suoi strani abitanti, fatti di omicidi, droga e legami con personaggi della mitologia. Infatti, ben presto scoprirà che alcune donne fanno parte di una tribù molto conosciuta che è composta da pericolose donne metà sirene e metà umane: le “Tidelanders”.

LEAVE A REPLY