La storia di un uomo con una doppia vita che vive con l’ossessione di dover seguire un codice d’onore secondo il quale tutti coloro che sono colpevoli di omicidio devono essere uccisi.

10 motivi per i quali vedere Dexter

  1. Simpatia, ossessione, pazzia
    Chi meglio di Michael C. Hall poteva ricoprire il ruolo di Dexter. L’attore dalle mille facce, colui che riesce ad avere uno sguardo in bilico fra pazzia e simpatia, un tipico bravo ragazzo con la mania dell’omicidio, una contraddizione che lo rende unico.
  2. Una doppia vita
    Dexter è un personaggio dalla doppia vita, di giorno è un tecnico della polizia scientifica di Miami, di notte, invece, diventa un giustiziere che elimina tutti i criminali pericolosi che sono sfuggiti alla giustizia.
  3. Un American Psyco
    Dexter può essere paragonato ad un American Psyco, perchè quando uccide i criminali è solito conservare un ricordo come se fosse un trofeo. Lui, essendo un ematologo, conserva i vetrini contenenti il sangue delle sue vittime.
  4. Scelta delle vittime
    Dexter sceglie le sue vittime in base al Codice del suo patrigno, cerca prima tutte le prove della loro colpevolezza e per ognuno di loro prepara la camera della morte seguendo un rituale ben preciso. Il luogo dell’omicidio è legato all’attività svolta dalla vittima. Una volta scelto, stende un grande telone di plastica, così al termine dell’esecuzione può eliminare tutte le tracce.
  5. Una serie trascinante
    Dexter è una serie di alto livello perchè è basata su un’idea originale che trascina gli spettatori episodio dopo episodio, come se fosse una dipendenza e che ti confonde le idee sino a non farti capire la differenza tra ciò che è legale oppure no.
  6. Chi è Dexter
    Dexter ha una doppia personalità che convivono contemporaneamente, lui è sia Jekyl sia Hyde. Dexter vive con un unico pensiero quello di uccidere i mostri che hanno tolto la vita ad altri ma non si accorge che anche lui, con questo comportamento, sta diventando simili a loro.
  7. Miglior serial killer
    Dexter è il serial killer perfetto, colui che è in grado di uccidere senza lasciare alcuna traccia, in grado anche di depistare i suoi colleghi. Le sue azioni sono il risultato di un codice d’onore che gli ha lasciato suo padre.
  8. Adrenalina e pathos
    Dexter è una serie che ti fa salire l’adrenalina minuto dopo minuto. Persino la colonna sonora è composta da musiche tenebrose che si amplificano nei momenti dei delitti per aumentare il pathos.
  9. Il passeggero oscuro
    Dexter ha avvertito i suoi primi istinti omicidi quando era ancora un bambino, lui affermò di sentire una voce interiore (a cui diede il nome di Il passeggero oscuro) che lo spingeva ad avere quel tipo di atteggiamento. Il protagonista colma i suoi vuoti interiori uccidendo e rimanendo distaccato da ogni forma di sentimento.
  10. La giusta ambientazione
    La serie è ambientata a Miami, una città piena di vita, tra camicie hawaiane e distese di sabbia, location che solitamente vediamo nelle serie più spensierate. Il produttore ha scelto questa terra perchè qui c’è tanta vita, quindi un buon terreno di caccia per un serial killer.

LEAVE A REPLY