Secondo la critica Breaking Bad – Relazioni collaterali, è tra le serie meglio scritte di tutti i tempi. E per il pubblico è un vero cult.

10 motivi per i quali vedere Breaking Bad

  1. Una serie televisiva americana, un misto tra il drammatico e il thriller, dove il protagonista finisce per diventare antagonista
  2. La sceneggiatura a volte è rallentata, a volte accelerata per costringere il telespettatore a restare concentrato
  3. Non si è mai vista una serie in cui i personaggi di contorno sono degni di essere protagonisti
  4. Un telefilm in cui non c’è neanche un deja-vu, infatti non si ha mai la sensazione di rivedere la stessa situazione
  5. Ogni puntata è diversa dalla precedente e dalla successiva, a volte sembra di vedere dei telefilm diversi
  6. Un capolavoro di Vince Gilligan che ha saputo raccontare la trasformazione oscura di un uomo
  7. I prologhi degli episodi hanno la capacità di creare una forte curiosità
  8. Un misto di dramma, ironia e genialità; una delle migliori serie degli ultimi dieci anni
  9. Una sceneggiatura perfetta, priva di buchi narrativi, superbamente recensita dai critici
  10. Un tema profondo che ci insegna che la malattia non è sinonimo di debolezza ma di forza interiore

LEAVE A REPLY